Il Covile | Indice Newsletter (2001-2009)

Il Covile - N.o 156 (4.8.2003) Siti freschi: Pesce vivo...

Questo numero


Prosegue la segnalazione di siti cool. “Pescevivo” è il nom de plume dell’anonima autrice, milanese, di un weblog che vi consiglio di visitare (http://pescevivo.splinder.it/). Il diario è organizzato per rubriche dai titoli allettanti: “Compagni di merende”, “L’io, pidocchio del pensiero”, “Blog Ton”, “Educazione sentimentale”. Ecco qui un piccolo florilegio da quella intitolata “Piccoli Drammi Domestici”.
 

Pescevivo e il mistero del criceto scomparso


 

Piccoli Drammi Domestici/3 (lunedì, giugno 16, 2003)


Approfittando della casa deserta la scorsa notte, il criceto di casa è scappato. Per cui stanotte orecchi tesi a qualsiasi lieve rumore. Ci ha lasciato così, abbandonando la tana e la sua dispensa, molto ben fornita. Le foglie dell'insalata sono state rinnovate nella assurda speranza che torni.
 

Piccoli Drammi Domestici/4 (lunedì, giugno 16, 2003)


Esistono luoghi dove la bassezza dell'animo umano e l'esistenza del peccato originale sono evidenti. La famiglia? No.
Il rapporto uomo-donna? No.
I luoghi di lavoro? Neanche.
L'assemblea di condominio: vero inferno sulla terra.
E questi diavoli scatenati con tanto di Satanasso, chi sarebbero?
I vicini di casa ed il caro signor amministratore che pur di non rendere conto della sua gestione, camuffa la voce al telefono.
"La ruotina delle corse del criceto vi dà fastidio la notte?"
"E voi che giocate agli indiani alle 3 del mattino?"
Mi è tutto chiaro. Il criceto ci è stato rapito.
 

Piccoli Drammi domestici/5 (lunedì, giugno 30, 2003)


Un weekend da cattivo umore, passando a ricalcolare cifre per compilare il bollettino dell'ICI, andato perduto chissacome. Neanche la domenica pomeriggio immersi nella little pool gonfiabile, con solo il cielo sulla nostra testa, ha potuto ritemprarci. Neanche la cottura dei post per il lunedì ci ha fatto sorridere alla vita. Il lunedì ci aspettava: l'intervallo del pranzo passato in coda in posta a pagare bollettini di vario genere per tutta la famiglia. E dir che non si è proprietari di castelli o di tenute principesche. Ogni sgabuzzino deve essere dichiarato in questo girone infernale. Stasera mi aspetta una bella riunione condominiale per l'approvazione del consuntivo/preventivo. Io rivoglio indietro il criceto rapito, che pare stia vivendo giorni felici e pericolosi a casa di qualchedunaltro. Con questo piglio accusatorio, ce ne sarà per tutti.
 

Piccoli Drammi Domestici/6 (martedì, luglio 01, 2003)


Il veleno che avevo in corpo da giorni mi si è esaurito ieri sera.
Finita la tragica assemblea condominiale quasi a mezzanotte: a me toccava il verbale essendo stata nominata segretaria.
Trovo sempre questa occasione un luogo privilegiato per la conoscenza degli abissi oscuri dell'animo umano. I miei vicini di casa alla Polanski.
Il criceto è perso per sempre. Un bambino di nove anni l'ha trovato nel suo giardino. Si sono piaciuti. Hanno nascosto per giorni questo fattaccio. Il criceto era stato sequestrato in una scatola da scarpe ed il bambino rubava l'insalata da tavola. Che ho fatto? Stamattina, sulla soglia di casa, gli ho lasciato la gabbietta, la ruotina, la casetta, le scatole dei semini. Siate felici.