Il Covile | Indice Newsletter (2001-2009)

Il Covile - N.o 227 (8.11.2004) Qualcosa è successo a Milano

Qualcosa è successo a Milano


Non ne abbiamo parlato, ma l’episodio di linciaggio politico verso Buttiglione ci ha indignati, anche perché in passato abbiamo assistito a vigliaccate simili nei confronti di un amico, Giannozzo Pucci. Ne trarremo, ne stiamo traendo, le conseguenze.
Non siamo soli. Sabato a Milano è cominciato a succedere qualcosa. Può essere niente, può essere un inizio. Là abbiamo una nostra, involontaria, corrispondente, che ben conoscete. Ecco cosa ci racconta nel suo blog:
Sabato mattina c'eravamo anche noi al Teatro Nuovo, a Milano, all'incontro organizzato dal settimanale Tempi di Luigi Amicone con Rocco Buttiglione e Giuliano Ferrara. Buttiglione ha spiegato quello che è successo a Bruxelles; come lui non abbia usato la parola "peccato", quanto sia stata introdotta nelle domande che gli venivano poste; come gli è successa questa cosa di non potersi tirare indietro per non rinnegare la propria fede. Ferrara ha ribadito con successo la sua nota posizione di ateo devoto disposto a mobilitarsi per una politica di contenuti là dove essi sono nella vita ed una guerra culturale per la libertà che nasce dalla persona. Sinceramente pensavamo che saremmo stati in pochi, per cui la nostra presenza voleva essere un atto minimo di solidarietà verso Buttiglione, invece il teatro era gremitissimo, soprattutto di giovani, in un clima assai caldo, con punte di commozione. A noi è venuta inesorabilmente la reazione contraria, diventando fredde, cercando di analizzare per veder oltre, per capir il non detto, il non proclamato. Per intanto abbiamo sottratto un manifesto della manifestazione alla fine di essa, perché potrebbe diventare un reperto storico, visto che sabato, in assenza di dibattito ma con evidente intenzione, sarebbe nato un movimento trasversale di orgoglio cattolico. E chi è più orgoglioso di noi di esserlo? Da tempo (più di un annetto) siamo un'isola non isolata come blog in un arcipelago di altri blog, ed altre voci in rete, nati proprio per colmare un vuoto informativo, contro la pura disinformazione o maldicenza nei mass media sui temi della fede e sulla Chiesa.
 
PesceVivo