Il Covile | Indice Newsletter (2001-2009)

Il Covile - N.o 273 (15.6.2005) Continuiamo a spremere i dati

Continuiamo a spremere i dati


Riguardando la tabella che vi ho inviato ieri, non mi sono sentito soddisfatto dell'ultima colonna, dove indicavo dei raggruppamenti semplicemente in base all'ordinamento, ho pensato perciò di applicare l'analisi Cluster (anche della scoperta di questo utile, e artistico, metodo di indagine sono debitore al maestro e amico Carlo Poggiali) al dato del sì ricalcolato. Il risultato non mi è sembrato privo di interesse: se ieri, solo in base all'ordinamento, potevo sottolineare quello che i dati non mostravano, "un aumentare dei sì insieme a cultura e ricchezza", l'analisi Cluster sembra ricordarci che il nostro paese ha una storia. Io ho provato a dare dei nomi di fantasia ai raggruppamenti prodotti dall'algoritmo, ma vedete voi. Le percentuali indicano il peso elettorale dell'area. Più sotto una cartina e il risultato originale.
 




La patria ritrovata
(75,02%)

Le insorgenze
(32,08%)
Calabria (3,69%)
Puglia (7,04%)
Basilicata (1,11%)
Campania (9,75%)
Alto Adige (0,77%)
Sicilia (9,06%)
Molise (0,66%)


Il grande centro
(42,94%)

Il Lombardo-Veneto
(28,88%)
Abruzzo(2,40%)
Veneto (7,82%)
Lombardia (15,27%)
Marche (2,57%)
Trentino (0,81%)

Il regno Sabaudo
(14,6%)
Umbria (1,43%)
Sardegna (2,91%)
Piemonte (7,32%)
Friuli V. Giulia (2,19%)
Val d'Aosta (0,21%)


La ridotta nichilista
(24,98%)
La frontiera dell'egemonia
(12,04%)
Lazio (9,22%)
Liguria (2,82%)
Il socialismo
appenninico
(12,94%)
Emilia Romagna (6,88%)
Toscana (6,05%)

 
NOTA: Il programma che uso è CLUSTER 3.0, prodotto e messo in rete dal geologo Dr. J. (Ko) van Huissteden, Vrije Universiteit, Faculty of Earth Sciences, Asterdam, www.geo.vu.nl/~huik/cluster.htm.
 

 
Mappa voto al Referendum IV questito
 
Risultato Analisi Cluster