Mappa   Ultime pubblicazioni

 

Emergenza antropologica

Raccolta tematica di numeri della rivista.

Le tematiche del­l'e­mer­genza antro­polo­gica han­no un aspetto surreale: da una parte sono l'effetto di rivol­gimenti profondi, portan­do ad esito i processi della modernità , dall'altra si rife­riscono a questioni manipolate e fit­tizie, im­poste dai media e dal politi­camente corretto. è questo il caso delle teorie del gender, a cui fa fronte una questione maschile ben comples­sa e reale, è il caso della mistica dei diritti, a cui fa fronte una gravis­sima crisi del­la famiglia e dell'e­duca­zione, è il caso delle farneticazioni del trans­umanesimo, a cui fa fronte il degrado e l'aliena­zione del­la natura umana. Le filosofie del 900 risultano incapaci di dar conto razional­mente della realtà  e sono a rimorchio se non a servizio delle tendenze pilo­tate dai poteri forti e dal capita­lismo globalista. L'emer­genza antropo­logica diventa un dato esisten­ziale, dramma­ticamente vis­suto nel quoti­diano, nei senti­menti, nelle relazioni tra gli individui, nel signi­ficato stesso della vita e della morte. Ma anche in questo caso, come sfuggire ad un sospetto di misti­ficazione, di depi­staggio, quando con­cre­tamente non c'è lavo­ro, sicu­rezza, tutela ambientale e della salute, e la comunità  sociale si sgretola, lasciando l'individuo in una impotente solitudine?

Cliccare sulla copertina per leggere o scaricare
la pubblicazione.

Emergenza antropologica



La questione maschile







Prima che sia proibito





Emergenza antropologica















AVVERTENZA Il presente sito è esente da qualsiasi tipo di atti­vità lucrosa ed è privo di inserti pubbli­citari o com­mer­ciali. Le informa­zioni di cui si occupa non hanno na­tura periodica, pertanto non sono sog­gette alla normativa della legge 47/78, richiamata dalla leg­ge 62/­2001. Il materiale multi­mediale non creato appo­sita­mente per questo sito, ma in questo sito presente, può essere ancora soggetto al Copyright dei rispet­tivi autori. In questo caso l'unico scopo del responsabile è stato quello di promuovere le opere citate. Le citazioni delle opere e degli autori sono presenti nelle singole pagine. Le pagine web inserite sono corre­date dalle infor­mazioni disponibili degli autori e dai relativi link. Qualora gli eventuali titolari di diritti su testi, immagini e musiche si dovessero ritenere danneggiati, il responsabile del sito è pronto ad ogni modifica o cancellazione. Con­tatti: il.co­vile@­gmail­.com. Le pagine di questo sito fanno uso esclusivamente di file HTML, PDF, PNG, CSS e sono prive di Javascript e di Cookies. Il sito può essere in­tegral­mente scari­cato con HT­Track. © Stefano Borselli 2020. I testi originali sono licenziati sotto Creative Commons. Attri­buzione. Non commer­ciale. Non opere deri­vate 3.0 Italia License.