Il CovileIl Covile

rivista in rete
diretta da
stefano borselli

risorse conviviali
e varia umanità
issn 2279–6924

Non rifiutare ma preferire (Nicolás Gómez Dávila)
La via del saggio è fare ma non contendere (Lao Tze)

Cristopher Alexander
Citazioni

La maggior parte dei luoghi meravigliosi del mondo non sono stati creati dagli architetti, ma dalla gente.
C'è un modo di costruire senza tempo. È vecchio di mille anni, ed è lo stesso oggi come sempre. I grandi edifici tradizionali del passato, i villaggi, le tende e i templi in cui l'uomo si sente a casa, sono sempre stati realizzati da persone che erano molto vicine al centro di questo modo.
Gli edifici alti non hanno vantaggi reali, se non quelli speculativi per le banche e i proprietari dei terreni. Non sono piú economici, non aiutano a creare spazi aperti, distruggono il paesaggio urbano, distruggono la vita sociale, favoriscono la criminalità, rendono la vita difficile ai bambini, sono costosi da mantenere, distruggono gli spazi aperti vicini e danneggiano la luce, l'aria e la vista.
Un edificio o una città saranno vivi solo nella misura in cui sono governati in modo atemporale. È un processo che porta ordine da niente altro che noi stessi; non può essere raggiunto, ma accadrà di sua spontanea volontà, se solo lo lasceremo fare.
Ma in pratica i piani regolatori falliscono, perché creano un ordine totalitario, non un ordine organico. Sono troppo rigidi, non si adattano facilmente ai cambiamenti naturali e imprevedibili che inevitabilmente si verificano nella vita di una comunità.
È esperienza comune che i tentativi di risolvere prima un solo aspetto di un problema, poi altri e cosí via, portino a involuzioni senza fine. Non si fa in tempo a risolvere un aspetto di una cosa che un altro punto è fuori punto. E quando lo si corregge, qualcos'altro va storto. Si gira in tondo, senza riuscire a produrre una forma completamente corretta.
La differenza tra il novizio e il maestro è semplicemente che il novizio non ha ancora imparato a fare le cose in modo tale da potersi permettere di fare piccoli errori. Il maestro sa che la sequenza delle sue azioni gli permetterà sempre di coprire i suoi errori un po' piú avanti. È questa semplice ma essenziale conoscenza che conferisce al lavoro di un maestro falegname la sua meravigliosa, fluida, rilassata e quasi indifferente semplicità.
Tutti sono consapevoli che la maggior parte dell'ambiente costruito oggi manca di un ordine naturale, un ordine che si presenta in modo molto forte nei luoghi costruiti secoli fa.
Nel XX secolo le immagini hanno avuto un potere unico: l'immagine si è distaccata dalla realtà e spesso è stata piú importante della realtà. Gli edifici venivano giudicati piú per come apparivano nelle riviste che per la soddisfazione che le persone provavano nell'utilizzarli.

№643 (Agosto 2022) Nikos A. Salíngaros In Memoriam Christopher Alexander.

№637 (Giugno 2022) Nikos A. Salíngaros Ricordo di Christopher Alexander.

№309 (848)(Aprile 2015) Cristopher Alexander L'Hotel Palumbo a Ravello.

Cristopher Alexander Manifesto 1991. Il significato dell'Architettura.

Cristopher Alexander Il dibattito tra Alexander e Eisenman.

Official website for Alexander's Pattern Language.

Official website of Christopher Alexander, on his 4-volume book "The Nature of Order".

Introduction to Christopher Alexander.

"Some Notes on Christopher Alexander", by Nikos Salingaros.

Radio interview with Christopher Alexander by NPR's Jennifer Ludden.

Building with Christopher Alexander, by Ann Medlock

Building Beauty. Ecologic Design & Construction.

Cliccare sulla copertina per leggere o scaricare la pubblicazione.

Nikos A. SalíngarosNikos A. Salíngaros
In Memoriam Christopher Alexander.

Copertina di In Memoriam Christopher Alexander.

Nikos A. SalíngarosNikos A. Salíngaros
Ricordo di Christopher Alexander.

Copertina di Ricordo di Christopher Alexander.

Cristopher AlexanderCristopher Alexander
L'Hotel Palumbo a Ravello.

Copertina di L'Hotel Palumbo a Ravello.

Cristopher AlexanderCristopher Alexander
Manifesto 1991. Il significato dell'Architettura.

Copertina di Manifesto 1991. Il significato dell'Architettura.

 

 Avvertenza • Contatti • © • Privacy

Wehrlos, doch in nichts vernichtet
Inerme, ma in niente annientato
(Der christliche Epimetheus
Konrad Weiß)

 


Legenda:     = Translated by/Traduit par/Tradotto da; = Title of the text in the edition/Titre du texte dans l'édition/Titolo del testo nell'edizione; = Title-Date of original text/Titre-Date du texte original/Titolo-Data del testo originale; Download text/Télécharger le texte/Scaricare il testo; Book / Livre / Libro; Magazine/Revue/Rivista; Print editions/Éditions imprimées/Edizioni cartacee; Collections/Raccolte; Manifestos/Manifestes/Manifesti; Poems/Poèmes/Poesie; Website.


www.ilcovile.it